2019-08-29

Utilizzo di inverter durante un incendio

Da FläktGroup il primo gruppo costituito da ventilatore per alte temperature e inverter completamente certificato EN 12101-3:2015.

L’8 aprile 2017 la norma europea EN 12101-3:2015 relativa alle caratteristiche di prodotto degli evacuatori forzati di fumo e calore destinati all’installazione in sistemi per il controllo di fumo e calore nelle costruzioni è stata modificata per includere la possibilità di utilizzare gli inverter durante un incendio. Questa revisione ha rappresentato una vera e propria svolta in quanto offre ai progettisti maggiori possibilità di soluzioni e migliora significativamente la sicurezza degli occupanti degli edifici.
Sulla base dei significativi cambiamenti relativi all’uso degli inverter con i ventilatori per l’estrazione di fumi ad alta temperatura, Fläkt Woods UK (FläktGroup) ha deciso di condurre un ampio programma di prove da parte di ente terzo certificante presso la Building Services Research and Information Association (BSRIA) nel Regno Unito. Per offrire al cliente la migliore soluzione possibile, Fläkt Woods UK ha collaborato con Danfoss Drives, produttore leader di inverter.

 

Il programma di prove si è concluso con successo nel 2018 e ha permesso a Fläkt Woods UK di annunciare, per prima in Europa e in UK, una soluzione costituita da ventilatori idonei per funzionamento ad alta temperatura e inverter completamente certificata in accordo ad EN 12101-3: 2015. Il nuovo certificato EN12101-3:2015 è stato rilasciato da BSI in data 9 gennaio 2019.

 

La piena conformità alla norma EN 12101-3:2015 significa che FläktGroup è in grado di offrire tutte e tre le soluzioni definite all’interno della norma stessa. Il progettista può quindi scegliere tra le seguenti opzioni:

  • gamma di ventilatori per alte temperature/ inverter testati e certificati (canalizzati e a getto)
  • by-pass dell’inverter durante un incendio
  • declassamento del 20% del motore del ventilatore e installazione del filtro sinusoidale